martedì 7 ottobre 2014

IO DONO !

IO DONO !


 
Un momento di festa, di allegria, ha dato vita alla conferenza stampa organizzata dall'Avis Comunale Varese lo scorso 3 ottobre nella suggestiva cornice dei Giardini Estensi.

Alla presenza delle autorità della Fondazione Unione Banche Italiane per Varese onlus, il cui contributo è stato fondamentale per acquistare il nuovo Doblo' rosso fiammante, oltre che del capo area nord dell'UBI, dell'Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Varese, del Presidente Avis Nazionale, del Presidente Avis Provinciale, del Presidente Avis Sovracomunale Medio-Varesotto, e' stato presentato il nuovo automezzo AVIS.

Il nuovo Doblo' AVIS e' molto particolare perché su entrambi i lati sono raffigurati 37 soci Avis Varese, ognuno con una particolarità o una caratteristica......dal sacerdote, al fotografo, al geologo, al tatuato, alla mamma e così via che dicono IO DONO perché il messaggio che vogliamo veicolare e' che TUTTI POSSONO PROVARE A DIVENTARE DONATORE' e sul cofano Davide di 5 mesi che ha già donato il cordone ombelicale ed Emma di 4 anni che DONERÀ'.  

Le foto sono state scattate gratuitamente dagli amici Roberto e Domenico dell'Agenzia Blitz (a cui va il nostro GRAZIE affettuoso).

La presentazione del Doblo' e' stata anche l'occasione per valorizzare la GIORNATA DEL DONO stabilita dai nostri Parlamentari nel 4 ottobre. È una giornata speciale che serve soprattutto per ricordarvi che in Italia ogni giorno, silenziosamente ma attivamente, migliaia di persone donano qualcosa di se' agli altri. La data del 4 ottobre ha lo scopo di ricordarvi che ogni giorno migliaia di donatori di sangue contribuiscono a salvare altrettante vite umane.

                                                                                                     Sonia Marantelli ( Avis Comunale Varese )

 potrai visualizzare tutte le foto della conferenza nella sezione foto gallery o direttamente dal link https://plus.google.com/photos/118363172292922680785/albums/6067478531480240433?authkey=CKfMy-v3nInI2gE

Nessun commento:

Posta un commento