lunedì 14 luglio 2014

La donazione di sangue in Italia vive una fase critica per lo scarso ricambio fra donatori «in uscita» per ragioni di età e donatori «in entrata».

La donazione di sangue in Italia vive una fase critica per lo scarso ricambio fra donatori «in uscita» per ragioni di età e donatori «in entrata». Ne parla in questa video intervista Vincenzo Saturni, presidente nazionale dell’Avis, Associazione volontari italiani del sangue 



http://video.corriere.it/perche-vale-pena-donare-sangue/12d12486-0833-11e4-9d3c-e15131ae88f3

Nessun commento:

Posta un commento